Amici del Museo Civico Archeologico di Bologna - Esagono

Associazione Culturale fondata nel 1964

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View Privacy Policy

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.

La più celebre campagna di sensibilizzazione sul Risparmio Energetico nata dalla radio, sulle frequenze di Radio2, lanciata dal programma Caterpillar, è giunta alla sua decima edizione. In questi dieci anni si è spinto costantemente non solo sullo spegnere per alcune ore o per l'intera giornata alcune luci, o quantomeno abbassarne la potenza, ma anche sul modificare lentamente ma costantemente le proprie abitudini sulle energie rinnovabili e non, puntando su fotovoltaico, auto elettrica, l'utilizzo più massiccio di biciclette e mezzi pubblici ed una gestione intelligente di elettrodomestici e luci private e pubbliche in generale.
Il 14 febbraio viene chiesto di cercare di rispettare un "silenzio energetico", cercando quindi di far crollare i consumi, anche con segnali forti, quali lo spegnimento dei monumenti più importanti e significativi di tante città italiane ed europpee.
Caterpillar (e CaterpillarAM) invitano tutti, dalle istituzioni ai privati cittadini, dalle scuole ai negozi, dalle aziende alle associazioni culturali, a rendere visibile la propria attenzione al tema della sostenibilità spegnendo piazze, vetrine, uffici, aule e private abitazioni, tra le 18 e le 19,30, durante la messa in onda della trasmissione. Si tratta di un gesto simbolico cui da qualche anno affianchiamo anche l’invito ad accendere, laddove possibile, luci “pulite”, facendo ricorso a fonti rinnovabili e sistemi intelligenti di illuminazione.

Ovviamente anche Bologna si mobilita in questa giornata, ed infatti durante l'orario del programma radiofonico verranno spente le luci di Palazzo D'Accursio. Altra iniziativa interessante è quella del Museo Civico Archeologico: alle ore 18:30 verranno spente le luci sul "Busto di Nerone", e contestualmente verranno raccontati aneddoti positivi sulla vita del tanto vituperato imperatore romano. Sarà presente anche il "Piccolo Coro Athena", che allieterà i presenti con la propria musica.